veniteci a trovare

Home il Comune-le frazioni l'Associazione veniteci a trovare scriveteci gli avvenimenti

 

              

Per raggiungere Pusdosso bisogna imboccare la Val Brembana a Villa d'Almè (15 km dal casello di Dalmine dell'autostrada A4 - Torino/Venezia) e percorrerla in direzione di Foppolo. Pochi chilometri dopo Lenna si arriva a Fondra, ove la strada fa una curva ad esse in mezzo alle case, fra il tabaccaio a destra ed il bar a sinistra. Si può parcheggiare l'auto nell'ampio parcheggio lungo il Brembo, che si raggiunge imboccando la strada sul cui angolo è posto il tabaccaio.

La mulattiera che porta alle frazioni si trova sul lato sinistro della provinciale, alla fine della curva a S; inizia con alcuni gradini, ed è indicata dai cartelli che elencano le frazioni. Poco dopo l'inizio della mulattiera si trova un bivio con una chiara indicazione a sinistra per Forcella, a destra per Cornelli e Pusdosso. E' una mulattiera abbastanza ripida, che in poco meno di due chilometri passa dai 700 m di altitudine Fondra ai 1038 m di Pusdosso.  La salita richiede circa 40 minuti.

Sotto Cornelli la mulattiera interseca l'ultimo tratto della strada agro-silvo-pastorale che parte dalla provinciale fra Fondra e Trabucchello.  Questa strada non è aperta al pubblico.  Dopo due tornanti si riprende sulla destra il sentiero che sale a Cornelli mentre la strada prosegue per circa 100 mt verso l'altro lato della valle.

Si arriva alla piazzetta di Cornelli, con la cappelletta, la fontana e l'incudine, e si continua la salita verso Pusdosso (dopo le case prendere il sentiero che sale sulla destra).  Con qualche tornante fra i prati, dopo un breve tratto di bosco si arriva ad un palo Enel dal quale si vedono le case di Pusdosso schierate sul pianoro.  Una breve salita fra i prati e si arriva sulla piazza di Pusdosso,tra la chiesa, la fontana e le case. 
La piazza è attrezzata con tavoli e panche offerti dal Comune di Fondra e dalla Comunità Montana .
Non ci sono altre strutture ricettive, però l'acqua della fontana è buonissima.  Portatevi da mangiare, e per favore riportatevi a valle i rifiuti ! 

Da Pusdosso si può salire al Monte Torcola in circa due ore, lungo il sentiero CAI 125, ben segnalato.
Salendo alle stalle e prendendo il sentiero a destra delle stesse, si arriva alla valle che separa Pusdosso da Via Piana, ove si trovano le tracce delle antiche miniere.Prendendo invece il sentiero che dalla piazza passa davanti alle case a sinistra si traversa la valle e si arriva al prato della Forsleta, ove si trova una stalla.  Da lì si può scendere a Forcella lungo un  sentiero riattivato dall'Associazione Amici di Pusdosso e  ben identificato.

PER LA DESCRIZIONE DETTAGLIATA DEI SENTIERI CHE COLLEGANO LE FRAZIONI CLICCA QUI

                                           torna in alto

veniteci a trovare